L'uomo potrÓ essere portato ai sacrifici, alla dedizione per l'intera umanitÓ solo da una rara virt¨
MATHIEZ Albert, a cura di Roberto MASSARI, Robespierre. ERRE EMME. ROMA. 1989 pag 160 16°  prefazione di G. LEFEBVRE, note, cronologia bibliografia; in appendice: 'Appunti su Robespierre' di Filippo BUONARROTI; Dichiarazione dei diritti dell' uomo e del cittadino proposta da M. Robespierre; traduzione di Roberto MASSARI, Collana Il pensiero forte. ['Non è concesso se non a un piccolo numero di uomini altamente virtuosi di imporre una regola alle proprie azioni e seguire le norme più conformi all'interesse della società. Per gli altri, dal momento in cui la sanzione divina si cancella dal loro spirito, non rimane altra guida che l'interesse puramente personale. Le leggi avranno un bell'esser sincere, l'educazione avrà un bell'esser accurata, resterà sempre un gran numero di casi in cui l'uomo potrà essere portato ai sacrifici e alla dedizione solo da una rara virtù o dal pensiero di un giudice segreto e onnisciente di una vita futura. E se ho parlato di rara virtù, non è senza ragione. Essa consiste infatti nell'immolarsi interamente per la felicità degli altri, senza alcuna prospettiva di vantaggio personale, senz'altro godimento oltre a quello che deriva dalla contemplazione della felicità, immediata o lontana che sia dalle nostre assemblee. E' il sacrificio completo dei nostri affetti, sensazioni ed interessi che, nella sua perfezione, non può essere dote che di un piccolo gruppo di anime, di tempra straordinaria. Per tutte le altre anime, se togliete loro la paura o la speranza di un'altra vita, non resterà altro movente delle loro azioni che l'amore del piacere e la paura del dolore. Esse non saranno capaci di slanci di dedizione, né delle gesta che ispira solo la passione per la vera gloria. Saranno anime preoccupate solo di se stesse, impegnate a trarre vantaggio da tutto ed alla ricerca in ogni circostanza del profitto che può loro derivarne'] (pag 134) [Filippo Buonarroti, 'Appunti su Robespierre'] [ISC Newsletter N° 87] ISCNS87TEC [Visit the 'News' of the website: www.isc-studyofcapitalism.org]