spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow meo
Marx Engels Opere

Marx-Engels, “Opere”
Progetto di completamento, digitalizzazione e pubblicazione a stampa

un’iniziativa di
Istituto di Studi sul Capitalismo – Genova
Editoriale Lotta Comunista – Milano

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo (posta certificata)


Le motivazioni e gli intenti


   Nel 1972, ad opera di Editori Riuniti, usciva il primo volume di un progetto editoriale volto a mettere a disposizione del lettore italiano le “Opere” di Karl Marx e Friedrich Engels, nella completezza allora nota, secondo un piano articolato in 50 volumi, oltre ad un volume di Indici.
   La pubblicazione si arrestò nel 1990, con 32 volumi pubblicati, discontinui nella sequenza cronologica dei testi originali. Quei testi, che costituiscono pur nella incompletezza della serie un indiscutibile patrimonio politico e scientifico, oggi non sono più disponibili, se non attraverso i circuiti bibliotecari, con fruibilità quindi molto limitata, in collezioni spesso parziali e sovente accessibili solo per consultazione in loco.
     
   Alcuni dei volumi mancanti sono poi stati pubblicati, seguendo per lo più il piano originario, da Edizioni Lotta Comunista (quattro volumi pubblicati, uno in corso di pubblicazione, oltre a due monografie) e da La Città del Sole (un volume rispondente al piano originario, un altro volume da questo difforme). Permane quindi un’ampia lacuna di opere mai pubblicate in lingua italiana.
   Negli anni ’70 del Novecento venne avviata, a cura della Fondazione Internazionale Marx-Engels (IMES), una nuova edizione storico-critica delle Opere di Marx ed Engels (“MEGA2”), la cui pubblicazione è tuttora in corso secondo un piano di oltre 100 volumi. Tale edizione, una volta completata costituirà un indubbio e inaggirabile punto di riferimento scientifico.
     
   Resta comunque il fatto che il rimettere a disposizione del lettore italiano, con piena fruibilità, i testi già pubblicati insieme al loro completamento secondo il piano originario, costituirebbe un traguardo rilevante, rispondente ad esigenze sia scientifiche che politiche.
   A questo mira l’iniziativa che qui si presenta. L’intento è quello del completamento secondo il piano originario dei testi mancanti e della digitalizzazione, nella loro integrità, dei testi già pubblicati, conferendo il tutto da una parte in un fondo di testi digitali, fruibile con il massimo grado di libertà possibile, dall’altra in una nuova e completa edizione a stampa dei 50 volumi, corredati dei necessari Indici. Il tutto, prevedibilmente, nell’arco di qualche anno.
   
I lineamenti del progetto


   L’Istituto di Studi sul Capitalismo – statutariamente Associazione senza scopo di lucro –, si fa carico:
* posto che i diritti di utilizzazione dei testi dei 32 volumi già pubblicati da Editori Riuniti fino al
1990 non risultano più essere nella proprietà di questa casa editrice (in liquidazione dal febbraio 2004 e in procedura fallimentare dall’ottobre 2012), della presa di contatto con i traduttori, presumibli aventi diritto sui testi, proponendo loro l’autorizzazione a titolo gratuito all’utilizzo degli stessi, per gli intenti e secondo gli scopi cui è informato il progetto;
* allo stesso fine, dei rapporti con le case editrici sopra citate, per il conferimento, sempre a titolo gratuito, dei testi pubblicati nell’alveo del piano originario dopo l’interruzione da parte di Editori Riuniti;
* sempre allo stesso fine, del contatto con i possessori di eventuali testi che risultassero già tradotti e mai pubblicati;
* della digitalizzazione (in testo accessibile) di tutti i testi già pubblicati, nella loro integrità;
* della formazione e del mantenimento di un fondo dei testi digitalizzati nonché della sua messa a disposizione con il massimo grado di libertà consentito dalle autorizzazioni suddette, fino alla possibilità di libero download dal sito web dell’Istituto di Studi sul Capitalismo, fatti salvi l’obbligo di citazione della paternità e il divieto di alterazione dei testi, così come autorizzati dagli aventi diritto, in caso di riproduzione e riutilizzo;
* dell’assistenza da parte di un primario studio legale, in garanzia degli aventi diritto e ai fini della definizione di forme e condizioni di fruizione dei testi.
  
   Editoriale Lotta Comunista si fa carico:
* del conferimento dei testi già pubblicati e facenti parte del piano originario dell’opera in 50 volumi;
* del completamento della traduzione dei testi tuttora mancanti al piano originario e del loro conferimento al fondo di cui sopra;
* dell’integrazione dell’opera con i necessari volumi di Indici;
* della pubblicazione, senza alterazione di contenuti per i testi già pubblicati, dell’opera completa, secondo il piano originario, in forma pregevole, al prezzo di costo materiale (composizione, carta, stampa, legatoria); si può ipotizzare un prezzo di copertina tra i 20 e i 30 euro a volume, restando con ciò assodato che la pubblicazione non persegue scopi di profitto commerciale;
* della copertura a titolo gratuito degli oneri accessori di pubblicazione (impostazione dei testi e dei volumi, redazione, curatela, costi di distribuzione e di gestione di magazzino, ecc.);
* del mantenimento a catalogo della serie completa di volumi, provvedendo alle stesse condizioni alle ristampe che nel tempo si rendessero necessarie.
  
La proposta agli aventi diritto sui testi
  
   Nello spirito del progetto si propone in via prioritaria l’autorizzazione a titolo gratuito all’utilizzo dei testi con licenza “Creative Commons 3.0 Italia – Attribuzione; Non opere derivate” (CC BY-ND 3.0 IT), vale a dire con obbligo di citazione della paternità e con divieto di alterazione dell’opera. È fatta salva la possibilità, per gli aventi diritto, di limitate rettifiche ai testi originali, che non costituiscano sostanziale pregiudizio agli obiettivi temporali del progetto sopra indicati..
   In via subordinata, ferma restando l’autorizzazione alla creazione del fondo dei testi digitalizzati e alla pubblicazione in volumi a stampa nelle forme e alle condizioni di cui sopra, definizione caso per caso della tipologia di copyright, fino al suo mantenimento in toto in capo all’attuale avente diritto, spettando allo stesso in tal caso il consenso ad ogni ulteriore distribuzione ed utilizzo.
  

 
spacer.png, 0 kB

Cerca nel sito

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB