spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow News arrow Sul potere di arbitrato del papato tra potenze contendenti
Sul potere di arbitrato del papato tra potenze contendenti PDF Stampa E-mail
BURCKHARDT Jacob, Lezioni sulla storia d'Europa. PAOLO BORINGHIERI. TORINO. 1959 pag 374 8°  introduzione, cronologia di Jacob Burckhardt, appendice; traduzione di Mario CARPITELLA, Enciclopedia di autori classici, diretta da Giorgio COLLI, titolo originale: 'Historische Fragmente aus dem Nachlass' (1929, postumo). ['Sul potere del papato. Esso rivendica pretese di arbitrato tra nazioni e sovrani in conflitto; impone (anche se per lo più invano) la pace all'Occidente, perché si possa unificare contro l'Islam; si conosce ad esempio l'offerta di Bonifacio VIII ai re contendenti (Inghilterra e Francia, Angiò ed Aragona). Dopo il periodo avignonese e lo scisma esso accampa nuovamente questa pretesa: Eugenio IV risolve il conflitto tra la Castiglia e il Portogallo sul possesso delle isole Canarie, così come più tardi Alessandro IV traccia nell'oceano Atlantico il meridiano tra i due. Anche Niccolò V promulgò bolle in materia di scoperte portoghesi. Naturalmente, quando Roma, come potenza territoriale italiana, fu implicata negli affari di tutto il mondo, non poté più mantenere questa pretesa, eppure forse Alessandro VI (tra Carlo VIII e Ferrante), e ancora Leone X tentarono del loro meglio. Ma c'è anche l'ingenuità di Leone, quando nel 1513-14 volle l'Italia settentrionale e quella meridionale per Giuliano e Lorenzo de' Medici. Il Papato era per di più l'istanza suprema in materia di fede e in questioni di pena e di grazia ecclesiastica. Il Papato sarebbe forse sfuggito alla Riforma tedesca, anche se la sua condotta fosse stata del tutto corretta? Anche quando fosse stata affrontata la questione dei pagamenti al Papa? Era pericolosa l'assuefazione alle armi spirituali, come la scomunica, l'interdetto, eccetera. (Pio II mise l'elusione delle miniere di allume di Tolfa tra i peccati mortali, per i quali non c'era indulgenza!). Se in qualche luogo si superava il terrore tradizionale, non solo l'effetto era finito, ma gli avversari si inasprivano e riprendevano forza rispondendo con maledizioni, chiamando il Papa Anticristo, eccetera' (pag 137-138)] [ISC Newsletter N° 93] ISCNS93TEC [Visit the 'News' of the website: www.isc-studyofcapitalism.org]  
  

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB

Cerca nel sito

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB