spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow News
News
Decadenza del senso di appartenenza sociale PDF Stampa E-mail
CROCE Benedetto, a cura di Adelina BISIGNANI, Il partito politico. PALOMAR EDIZIONI DI ALTERNATIVE. BARI. 2000 pag 156 16°  introduzione 'La concezione del partito politico in Croce' di A. BISIGNANI, note introduttive ai testi; Collana 'Passages' diretta da Ferruccio DE NATALE e Marcello MONTANARI. ["Credo che ogni osservatore attento e spregiudicato della presente vita spirituale italiana non possa non essere colpito dalla decadenza che si nota nel sentimento dell'unità sociale. Le grandi parole che esprimevano questa unità: il Re, la Patria, la Città, la Nazione, la Chiesa, l'Umanità sono diventate fredde e retoriche, e, poiché suonano false, si evita di pronunziarle, quasi un intimo pudore avverta di non nominare invano le cose sacre. Col disuso di quelle parole, va alla pari una generale decadenza del sentimento di disciplina sociale: gli individui non si sentono più legati a un gran tutto, parte di un gran tutto, sottomessi a questo, cooperanti in esso, attingenti il loro valore dal lavoro che compiono nel tutto. La buona individualità, che si afferma solo in questo legame, ha ceduto il posto alla cattiva individualità, che crede di affermarsi più energicamente rompendo il legame e pompeggiandosi per se stessa" (pag 45)] [f. Biblioteca-1] [Newsletter ISC, n° 57] (cod-57)
 
Il genio di Marx e la lunga durata di Braudel PDF Stampa E-mail
PITOCCO Francesco   a cura; scritti di Lucien FEBVRE Fernand BRAUDEL Jacques LE-GOFF Jean DELUMEAU Philippe ARIES MIchel VOVELLE Robert MANDROU Emmanuel LE ROY LADURIE Edward P. THOMPSON Witold KULA Georges LEFEBVRE, Storia delle mentalità. BULZONI EDITORE. ROMA. 2000 pag 624 8°  avvertenza profilo biografico autori testi bibliografia essenziale traduzioni italiane. Scritti di Lucien FEBVRE Fernand BRAUDEL Jacques LE-GOFF Jean DELUMEAU Philippe ARIES MIchel VOVELLE Robert MANDROU Emmanuel LE ROY LADURIE Edward P. THOMPSON Witold KULA Georges LEFEBVRE. ["Il genio di Marx, il segreto del fascino da lui a lungo esercitato, consiste nel fatto che è stato il primo a costruire dei veri modelli sociali e questo a partire dalla lunga durata storica. Questi modelli sono stati irrigiditi nella loro semplicità conferendo loro valore di legge, di spiegazione preliminare, automatica, applicabile in tutti i luoghi, a tutte le società...In tal modo è stato limitato il potere creativo della più possente analisi sociale del secolo scorso, che potrebbe ritrovare forza e giovinezza solo rituffandosi nella lunga durata" (F. Braudel) (pag 78)] [f. Biblioteca-1] [Newsletter ISC, n° 57] (cod-57)
  
 
Romani, bizantini e longobardi PDF Stampa E-mail
POHL Walter, Le origini etniche dell' Europa. Barbari e romani tra antichità e medioevo. VIELLA LIBRERIA EDITRICE. ROMA. 2001 pag 325 8°  nota bibliografica abbreviazioni presentazione di Aldo A. SETTIA introduzione 'I processi politici nell'Europa altomedievale' note bibliografia indice nomi località; 'Altomedioevo' collana diretta da Stefano GASPARRI. POHL Walter è direttore (2001) dell'Unità di ricerca di storia medievale presso l'Accademia Austriaca delle Scienze e insegna storia medievale nell'Università di Vienna. Ha pubblicato numerosi saggi e libri  sui popoli dell'alto medioevo, tra i quali 'Die Awaren' (1988), 'Die Germanen' (2000). Ha approfondito lo studio dei Longobardi. ["Nessuno dei popoli europei moderni può affermare di essere erede diretto di una gens altomedievale" (...) Sullo scontento dei Romani nei confronti dell'amministrazione Bizantina: "Lo stesso Gregorio ebbe a lamentarsi dell'esarca di Roma: "La sua malvagità nei nostri confronti supera la violenza dei Longobardi, cosicché i nemici che ci uccidono paiono  benefattori, rispetto al modo in cui ci distruggono gli ufficiali pubblici con la loro perfidia, le loro rapine e i loro inganni""] [f. Biblioteca-1] [Newsletter ISC, n° 57] (cod-57)
 
Operai italiani nei lager di Stalin PDF Stampa E-mail
CORNELI Dante   a cura di Antonio CARIOTI, Il redivivo tiburtino. Un operaio italiano nei lager di Stalin. LIBERAL LIBRI. FIRENZE. 2000 pag LXI 296 16°  introduzione "Corneli dall' inferno al limbo" di Antonio CARIOTI, note appendici: nota del curatore, lettera di Umberto TERRACINI e altro. ["Corneli criticava 'Una giornata di Ivan Denisovic' di Soljenitsin, ma nel senso di Shalamov, e cioè che quello di Ivan Denisovic era un campo speciale, quasi da privilegiati" (dalla lettera di Marcello Braccini ad Antonio Carioti, in appendice)] [f. Biblioteca-1] [Newsletter ISC, n° 57] (cod-57)
 
'Equazione di potenza' PDF Stampa E-mail
CHESNAIS Jean-Claude MINGLEI Sun, Il futuro della popolazione cinese. Declino demografico e crescita economica. EDIZIONI FONDAZIONE GIOVANNI AGNELLI. TORINO. 2000 pag XXI 263 8°  prefazione di Stefano MOLINA introduzione cartina grafici tabelle appendice bibliografia nota sugli autori; CHESNAIS Jean-Claude è Direttore delle ricerche presso l'Institut National d' Etudes Demographiques di Parigi. MINGLEI Sun è ricercatore presso lo stesso istituto. ["L' equazione della potenza (P) è assai complessa e richiede l'inserimento di molti parametri. In maniera largamente approssimativa potremmo tuttavia intenderla come il prodotto di tre elementi: il numero di abitanti (A), la qualità delle istituzioni (I) e la padronanza delle tecnologie di punta (T). L' espressione: P = A x I x T rappresenta dunque la massa critica" (pag 177)] [f. Biblioteca-1] [Newsletter ISC, n° 57] (cod-57)
 
<< Inizio < Prec. 221 222 Pross. > Fine >>

Risultati 1990 - 1998 di 1998
spacer.png, 0 kB

Cerca nel sito

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB